Bo-dies  NOTEINMOVIMENTO

Antropologia della Danza
laboratorio-spettacolo a cura di Enrica Palmieri docente Accademia Nazionale Danza
con partecipazione di:  Li Shuanghua, Sun Wei, Tan Lun Yu, Xie Jing, Yu Haoping, Zhang Si Qui, Pazilaiti Tilixiati
 “ 'La Cina è vicina' era lo slogan che i giovani degli anni '70 dello scorso secolo, come me,  urlavano durante le loro marce per la pace contro l'imperialismo con le sue guerre in giro per il mondo. Così quel grido collettivo rappresentava un avvertimento per i potenti e una speranza per gli oppressi. Oggi la Cina non è semplicemente vicina ma è dentro le nostre città con comunità operose e sempre più allargate, è nelle nostre Accademie ed Università con studenti impegnati in percorsi formativi di eccellenza in cui mettere a prova le loro intelligenze capaci di integrare nuove conoscenze e competenze senza perdere una identità antica, millenaria e radicata nel profondo di quella costruzione culturale che chiamiamo identità. (...) E sempre sul concetto di identità si articola il laboratorio-spettacolo di Antropologia e Danza con la presentazione di cellule coreutiche che via via si costruiscono attraverso intrecci di scelte selettive in funzione dell'affinità in relazione all'alterità, a dimostrazione di quanto sia tutto frutto di un processo culturale in cui è l'artificio che fa e disfa  ciò che è immaginato come un marchio di fabbrica. Allora quello slogan di natura messianica  ha perso il valore simbolico sul piano ideologico per diventare una dinamica antropologica attuale capace di cambiare le forme culturali del nostro presente storico contemporaneo.” Enrica Palmieri


GRUPPO E-MOTION

Water
Premio Vignale danza 2010
regia e coreografia Francesca La Cava
musica originale Angelo Valori
musica AA.VV
assistente alla coreografia Luisa Memmola
disegno luci Stefano Pirandello
video-art Alessandro Petrini
costumi Francesca La Cava
danzatori Alessia De Carolis, Simonetta D’Intino, Jessica Marianantoni, Michela Alessandra Melone, Martina Orlando, Carolina Perfetti, Nicoletta Ragone, Claudia Zara
Con la partecipazione di Luisa Memmola
produzione: GRUPPO e-MOTION con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Abruzzo e del Comune dell’Aquila.
foto di Enrico Della Valle
"Perché nessuno possa dimenticare di quanto sarebbe bello se, per ogni mare che ci aspetta, ci fosse un fiume, per noi. E qualcuno un padre, un amore, qualcuno capace di prenderci per mano e di trovare quel fiume immaginarlo, inventarlo e sulla sua corrente posarci, con la leggerezza di una sola parola, addio … Una strada da qui al mare”. Alessandro Baricco
Water parla di acqua come fonte di vita, di piacere, di forza e paura, di ricerca e di speranza. Water è un viaggio di corpi danzanti, accompagnati da musica e parole, attraverso il significato e l'importanza dell'acqua nella nostra vita. L'acqua come bisogno, piacere, quotidianità, forza e speranza. Bisogno perché nessuno può farne a meno. Piacere perché il suo contatto dà godimento. Quotidianità perché nessuno può farne a meno. Forza perché può creare e distruggere. E speranza che questo meraviglioso dono della natura rimanga di tutti e che mai sia causa di folli conflitti.
Water è il rimontaggio di una coreografia del 2010 su un gruppo di giovanissimi danzatori abruzzesi. 
Il Gruppo e-Motion è una compagnia di danza contemporanea con sede a L’Aquila, finanziata dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dalla Regione Abruzzo e dal Comune dell’Aquila, che sta portando avanti un progetto formativo, avviato già all'interno de "I Cantieri dell'Immaginario" con il quale intende far circuitare le giovanissime eccellenze abruzzesi.
La Compagnia ha partecipato ai più importanti Festival e Stagioni teatrali nazionali e internazionali: Danzarte di Brescia, Circuito danza Lombardia, Scenario Pubblico di Catania, Stagione del Teatro Sociale di Rovigo, Circuito danza della Campania, Vignale danza, Teatro Nuovo di Torino, A.T.A.M. Circuito danza Abruzzo, Festival nuova danza di Cagliari, Circuito danza del Trentino Alto Adige, Festival DA.TO. in Toscana, Arteven Circuito danza Veneto, Circuito danza Lazio, Circuito danza Sardegna, Napoli Teatro Festival, Teatro Marrucino di Chieti, Milanoltre – Elfo Puccini, Teatro Stabile d’Abruzzo, AMAT Circuito danza Marche, Teatro Vascello di Roma, Circuito danza Friuli Venezia Giulia, Subterraneo des artes escenicas, Messico), Festival Dance in the city (Belgio), Winter Festival Sarajevo (Bosnia Erzegovina), Danca em transito (Brasile), Festival Tage Alter Musik di Regensburg (Germania), Tanzart-Giessen (Germania), Fondazione Toscana Spettacolo, Festival delle Orestiadi di Gibellina e molti altri ancora.


FLORIAN ESPACE

Via Valle Roveto, 39 

PESCARA 65124

085 4224087 -  085 2406628 -  393 9350933

direzione@florianteatro.it 

organizzazione@florianteatro.it

info@florianteatro.it

P.IVA 00275690683  

posta certificata:   florianteatro@pec.it