TEATRO COMUNALE di PRATOLA PELIGNA

 

domenica 17 dicembre ore 17

 

CANTO DI NATALE

 

Florian Metateatro (Pescara)

 

dal racconto di Charles Dickens

impianto scenico, adattamento teatrale e regia Sabatino Ciocca

con Alessio Tessitore nella parte di Scrooge

Umberto Marchesani, Emanuela D'Agostino, Edoardo De Piccoli, Maddalena Brozzi        voce Alba Bucciarelli       voce narrante Carlo Orsini

videoproiezioni e colonna sonora Loris Ricci luci Renato Barattucci costumi Polvere di Stelle   aiuto regista Marilisa D'Amico   organizzazione Ilaria Palmisano

produzione Florian Metateatro Centro di Produzione Teatrale

 

Scritto nell’autunno del 1843 Canto di Natale ha per protagonista il vecchio Ebeneezer Scrooge un banchiere strozzino che non nasconde il proprio rancore su tutto ciò, uomini e cose, che non sia profitto personale. Mentre si prepara a passare la notte della vigilia di Natale da solo nella sua casa, gli appare il fantasma di Jacob Marley, suo socio in affari, condannato in eterno ad espiare la sua avidità. Marley gli annuncia la visita di tre spiriti: il fantasma dei Natali passati, quello dei Natali presenti e per terzo quello dei Natali futuri. Da ciascuno apprenderà con angoscia ciò che di bello ha perso e quale sarà la sua condanna per la sua vita condotta nel cinismo e nell’aridità di cuore. Il messaggio trasmessogli riuscirà a compiere il miracolo. Con la conversione di Scrooge alla solidarietà umana Dickens ci consegna, insieme al Natale della società industriale del suo tempo, un insegnamento che travalica la lezione morale per farsi esempio concreto, un insegnamento ancor più universale oggi in questa nostra società in cui la vita umana vale assai meno di un prodotto griffato.

L'allestimento teatrale "cerca di restituire intatta la magia che scaturisce dalla bocca del genitore allorquando, nelle notti ventose d'inverno, s'appresta a leggere ai figliuoli, in ansiosa attesa nel loro rassicurante e caldo letto, le vicende della magica notte di Scrooge. Ed ecco che d'improvviso il fondale, si fa libro aprendosi e scoprendo i bellissimi disegni, proiettati su grande schermo ad avvolgere gli attori...."

 

Teatro d'attore e videoproiezioni, dai 6 anni

 

Biglietto 5 euro 


 

Secondo appuntamento di PRATOLA PER I RAGAZZI 2017/2018         promosso dal Comune di Pratola Peligna a cura del Florian Metateatro

Domenica 5 novembre 2017 - ore 17.00 - TEATRO COMUNALE

 

Florian Metateatro

 

Vorrei - storia di un pesciolino d'oro

 

produzione Florian Metateatro Centro di Produzione Teatrale in collaborazione con Specchi Sonori
uno spettacolo di Flavia Valoppi, Alessio Tessitore, Isabella Micati ispirato a Il Pesciolino d'oro di A. S. Puskin con Flavia Valoppi, Alessio Tessitore voce del Pesciolino Giovanni Tessitore costumi Marianna De Leoni musiche originali Claudio Rovagna partner La Galina Caminante, Arago Design, Briopack packaging tecnica Edoardo De Piccoli e Renato Barattucci realizzazioni in legno Miriam Di Domenico grafica e illustrazione Antonio Stella si ringrazia il coro di voci bianche "I Piccoli cantori" diretti da Annalisa Cialini, l'ass.cult. musicale L'Olandese Volante - Musicando diretta da Manuela Martinelli e la classe di canto moderno diretta da Ersilia di Fonzo

Lo spettacolo prende vita da il Pesciolino d'oro di A. S. Puskin, che ha ispirato la drammaturgia con la storia dei due protagonisti, un Lei-Lui senza età, che vivono una vita in armonia tra di loro e con la natura. Dopo una nottata trascorsa a pescare la loro vita semplice è sconvolta dall'inatteso incontro con un piccolo pesciolino rimasto impigliato nella loro rete. Il pesciolino è d'oro, quindi magico promette loro, in cambio della libertà: "tutto quello che desiderate!"...... All''inizio le richieste corrispondono ai bisogni, "qualcosa per sfamarci..." Ma lentamente e inconsapevolmente entrano nel vortice cieco dell'accumulo e della bramosia di possesso. Ora i due protagonisti distruggono la loro relazione e il loro mondo facendo crollare le torri trasparenti simbolo del bieco accumulo. La nostra storia si sposta dal fantastico per entrare nel contemporaneo e si fa' metafora del mondo odierno ripercorrendo i temi della nostra società consumistica. L'atmosfera di acqua e sabbia è animata da figure leggere del mondo marino e si completa con musiche originali cantate anche dal vivo.

Teatro d'attore , dai 5 anni in su

Biglietto 5 euro


Primo appuntamento di PRATOLA PER I RAGAZZI 2017/2018        

promosso dal Comune di Pratola Peligna a cura del Florian Metateatro

 

Domenica 29 ottobre 2017 - ore 17.00 - TEATRO COMUNALE

 

Proscenio Teatro (Fermo)

Il brutto brutto anatroccolo

da Hans Cristian Andersen e dal mondo in cui viviamo

con Mirco Abbruzzetti e Simona Ripari   pupazzi Lucrezia Tritone     testo e regia Marco Renzi

Sono trascorsi esattamente trent'anni da quando nella “Fattoria del Sole Nascente”, situata nelridente e tranquillo paese di “Poggiocalmo”, avvenne quell'eccezionale covata che vide la schiusa di ben sette uova. L'evento, più unico che raro, fu seguito in diretta televisiva da milioni di spettatori, che incollati davanti al piccolo schermo, seguirono, giorno dopo giorno, la più grande nascita che si fosse mai verificata nel paese.  La successiva schiusa raffreddò gli entusiasmi, e il settimo nato, tutto nero, fusottoposto alla prova dello stagno, poiché ritenuto un tacchino e non un anatroccolo come isuoi fratelli. La prova fu superata, ma nonostante questo, la vita per lui fu subito in salita...

Teatro d’attore, pupazzi e figure animati, festosa interazione con il pubblico, dai 4 anni

Biglietto 5 euro


FLORIAN ESPACE

Via Valle Roveto, 39 

PESCARA 65124

085 4224087 -  085 2406628 -  393 9350933

direzione@florianteatro.it 

organizzazione@florianteatro.it

info@florianteatro.it

P.IVA 00275690683  

posta certificata:   florianteatro@pec.it