Teatro d'Autore

Neve di Carta di Letizia Russo

venerdì 18 e sabato 19 ottobre ore 20.45

 

 da Ammalò di testa di Anna Carla Valeriano con Elisa Di Eusanio, Andrea Lolli
regia Elisa Di Eusanio, Daniele Muratore

NEVE DI CARTA è liberamente ispirato al libro di Annacarla Valeriano “Ammalò di testa - storie dal manicomio di Teramo (1880 -1931) ”, luogo dove si veniva internate per motivi futili, irrequietezze o esuberanze caratteriali e dimenticate per una vita intera.
Letizia Russo ha creato una struggente ballata scritta in versi tra due contadini abruzzesi del 900, Gemma e Bernardino, che evoca precisamente il mito di Orfeo ed Euridice, a cavallo di un momento storico difficile, tra le due guerre.

La campagna abruzzese fa da sfondo alla vita di Bernardino, dove vive e fatica da sempre, fino a quando riceve inaspettate notizie dell’amata Gemma, chiusa ormai da molti anni nel manicomio. E’ allora che inizia il suo e il loro viaggio, Bernardino per riprendersi il suo amore e Gemma per riprendersi la sua vita. Le interpretazioni potenti di Elisa Di Eusanio e di Andrea Lolli, la scrittura asciutta e senza scampo di Letizia Russo, ci offrono un lavoro importante e tagliente, nella sua verità, che ha appena debuttato con grande successo all’Argot di Roma.

Al termine della prima serata incontro con la compagnia a cura di Massimo Vellaccio e la partecipazione di Anna Carla Valeriano

 

 

Al termine della prima serata incontro con la compagnia a cura di Massimo Vellaccio e la partecipazione di Anna Carla Valeriano


Il premio Delfino d' oro del Comune di Pescara a Giulia Basel

Nella giornata del 10 Ottobre il Sindaco di Pescara ha consegnato il premio Delfino d' oro a Giulia Basel per la sua attività di sperimentazione teatrale.
Nella foto Giulia Basel con l' Assessore alla Cultura del comune Maria Rita Paoni Saccone.

La direttrice artistica del Florian, Giulia Basel, riceve il premio del Delfino d' Oro dal Sindaco di Pescara
La direttrice artistica del Florian, Giulia Basel, riceve il premio del Delfino d' Oro dal Sindaco di Pescara


Riparte la stagione del Florian Metateatro con

Teatro d'Autore e nuovi linguaggi

Programmazione di Ottobre

primo spettacolo 11 e 12 ottobre ore 20.45 Florian Espace

QUARTETT di Heiner Muller tra i più importanti drammaturghi del teatro tedesco del XX sec., portato in scena da Cristina Golotta e Roberto Negri, con la regia di Alessandro Marmorini.
Si prosegue venerdì 18 ottobre ore 20.45 con NEVE DI CARTA dal libro “Ammalò di testa” di Anna Carla Valeriano e trasposto per il teatro della giovane e talentuosa drammaturga Letizia Russo. Un progetto di Elisa Di Eusanio, , che ne cura la regia assieme a Daniele Muratore ed è in scena con Andrea Lolli; nasce da una storia vera dal manicomio di Teramo, con una interpretazione intensa e toccante.
Si continua sabato 26 alle 20.45 e il 27 ottobre alle 17.30 con il racconto di un grande personaggio della storia pop nazionale MI CHIAMO ANDREA FACCIO FUMETTI,  su Pazienza, cresciuto nel Liceo Artistico di Pescara dove ha frequentato, oltre che animato, la scena artistica anni ’70. Lo spettacolo è un omaggio appassionato a Paz, fatto dall’attore-fumettista Andrea Santonastaso che in scena porta carta e pennarelli per raccontarci le avventure di personaggi immortali e ormai di culto. Spettacolo di Christian Poli, regia di Nicola Bonazzi, produzione teatro dell’Argine di Bologna.

 

Download
Comunicato Stagione19:20.pdf
Documento Adobe Acrobat 652.1 KB
Download
Spettacoli ott-dic Florian.pdf
Documento Adobe Acrobat 451.7 KB

Quartett di Heiner Muller

venerdì 11 e sabato 12 ottobre ore 20.45 Florian Espace

 

traduzione Saverio Vertone
con Cristina Golotta Roberto Negri
regia di Alessandro Marmorini

Opera che punta su di un immaginario estetico classico e quasi pittorico e che fa orbitare il testo attorno alla relazione tra i due personaggi, un Adamo ed un Eva moderni, due figure archetipiche confinate nel vuoto.

Dal testo di Heiner Muller, definito il “massimo esponente del teatro vivente” dopo Samuel Beckett.

In arrivo la nuova Stagione Florian

Teatro Contemporaneo - Teatro Ragazzi - Residenze - Laboratori teatrali per bambini, ragazzi, adulti

 


Scenari Europei - un giovane Festival dal 19 al 22 settembre

Download
Scenari 2019DEF.pdf
Documento Adobe Acrobat 382.0 KB

Le compagnie presenti  Muta Imago, Le Ore Piccole, I Nuovi Scalzi, Mind the Step, Carolina Cametti, Collettivo Lunazione

in collaborazione con Premio Scenario

Download
Premio Scenario_focus.pdf
Documento Adobe Acrobat 218.5 KB

Download
muta imago focus.pdf
Documento Adobe Acrobat 266.5 KB
Download
Il colloquio focus.pdf
Documento Adobe Acrobat 111.0 KB


Download
Comunicato stampa Tutto fu ambito e tutt
Documento Adobe Acrobat 1.3 MB

Città Sant’Angelo

giovedì 8 Agosto ale 21

Chiostro San Francesco

 

Florian Metateatro Centro di Produzione Teatrale

presenta

Ksenija Prohaska

in

Recital

musica e parole

con l’artista internazionale

Ksenija Prohaska

accompagnata al pianoforte da Fabio D’Onofrio

con la partecipazione di Sandro Damiani

 

Dopo il successo di ieri, martedi 6 agosto, al Teatro D’Annunzio con la prima in italiano dello spettacolo “Billie Holiday”, per la stagione dell’EMP-Ente Manifestazioni Pescaresi, ci sarà ancora occasione di ascoltare l’artista internazionale Ksenija Prohaska con un nuovo lavoro, nella suggestiva cornice del Chiostro San Francesco di Città S.Angelo per la programmazione estiva del Comune E State a Città S.Angelo giovedì 8 Agosto ale 21.

Ksenija Prohaska in Recital è una forma di spettacolo che ha per protagonista la stessa interprete che, con le suggestioni di Sandro Damiani, critico e giornalista di Fiume-Rijeka, ripercorrerrà le tappe della sua vita e della sua carriera. Carriera che l’ha vista partire dalla Croazia per raggiungere gli States, il Cinema e poi tornare in Europa e partecipare da primattrice alle grandi produzioni dei Teatri Nazionali di Spalato e di Zagabria. Allo stesso tempo il suo percorso è costellato di spettacoli da lei concepiti e realizzati, nei quali si esprime anche il suo grande talento di cantante e la sua capacità di amare, comprendere e far rivivere grandi artiste come Edith Piaf, Marlene Dietrich e Billie Holiday. Il Recital sarà contrappuntato dunque di canzoni di queste grandi, ma anche di altre attrici quali Melina Mercuri. Marilyn Monroe, Liza Minnelli. Ksenija Prohaska sarà accompagnata al pianoforte dal talentuoso Fabio D’Onofrio, che è stato suo compagno di scena anche al Teatro D’Annunzio.

Ksenija Prohaska è un’artista Croata di levatura internazionale (che recita in Croato, Inglese, Italiano, Spagnolo, e canta anche in francese e tedesco). Dopo la formazione al Teatro di Zagabria e i primi successi in patria, sia in teatro che al cinema, nel 1987 si trasferisce negli Stati Uniti: a Hollywood, dove si perfeziona sia in recitazione con Rick Eldestein (noto quale regista della serie tv Starsky & Hutch) col quale lavora anche in teatro, che in canto, con vari maestri dell'Actors Studio e del Broadway-style, e continua a pieno ritmo l'attività artistica come attrice di prosa, cinematografica e televisiva. Compare in vari film, tra cui Bugsy di Barry Levinson, con Warren BeattyJoe MantegnaBen Kingsley, nel ruolo di Marlene Dietrich. In qualità di cantante si esibisce in vari club, tra cui alla House of Blues di Los Angeles. Dal 1999 rientra in Croazia e lavora come protagonista per il Teatro Nazionale di Spalato, in patria e all’estero. Nel 2015, il Ministero Croato della Cultura le conferisce il titolo di Artista-Prim’Attrice Nazionale.

INGRESSO € 5

INFO www.florianteatro.com  Tel. 085/4224087 - mobile 393/9350933

Comune di Città S. Angelo 0859696252

 

 






NUOVO PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON RADIOCITTA'



 

ACQUISTO E PRENOTAZIONE BIGLIETTI:

Oltre all'acquisto diretto in botteghino è possibile prenotare per gli spettacoli dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 19.00 telefonicamente ai numeri 085/4224087 e 393/9350933 oppure via e-mail all'indirizzo organizzazione@florianteatro.it. Il sabato e la domenica è possibile prenotare, quando c'è spettacolo, solo al numero 393/9350933 a partire da due ore prima dell'inizio. Il botteghino apre un'ora prima dello spettacolo.

 





Sostenete  il nostro progetto di arte, cultura e teatro donando il vostro 5x1000 al

FLORIAN METATEATRO ONLUS  codice fiscale  00275690683

il centro di produzione e promozione culturale

che ha raggiunto i 30 anni di attività quotidiana

Scegliere a chi destinare il proprio 5x1000, al momento di effettuare la dichiarazione dei redditi, è un diritto e non una tassa in più. Infatti, qualora decidessi di non firmare, la tua quota 5x1000 resterebbe allo Stato.

FLORIAN ESPACE

Via Valle Roveto, 39 

PESCARA 65124

085 4224087 - 393 9350933

direzione@florianteatro.it 

organizzazione@florianteatro.it

info@florianteatro.it

P.IVA 00275690683  

posta certificata:   florianteatro@pec.it