Sono online le schede/questionario per l'iscrizione al PREMIO SCENARIO 2019 alla pagina http://www.associazionescenario.it/premio-scenario.html


THE WORLD OF GILBERT & GEORGE

Sabato 13 Ottobre ore 21.00 - FLORIAN ESPACE

CAPPA-Centro di Archiviazione e Promozione della Performing Art in collaborazione con Progetto OIKOS, in occasione della 14° Giornata del Contemporaneo AMACI presenta "The World of Gilbert & George" (1981, 69’) l’unico film scritto, diretto e interpretato da Gilbert & George.

Il lungometraggio, perso, poi ritrovato e recentemente restaurato, narra corpi, gesti e sguardi dell’East End londinese. Concepito immagine per immagine da Gilbert & George, con un linguaggio visivo poetico e intenso, si avvale di una forte componente simbolica in grado di rivelare il fascino struggente della Londra anni Ottanta.

Gilbert & George si sono conosciuti al St Martin’s School of Art nel 1967, per poi affermarsi negli anni settanta tra i maggiori artisti dell’arte britannica, proponendo l’identificazione tra arte e identità e arrivando a definirsi come sculture viventi. Hanno esposto alla Whitechapel Art Gallery di Londra, allo Stedelijk Museum di Amsterdam, all’Albright-Knox Gallery, Buffalo, USA, al Centre Georges Pompidou di Paris, al Guggenheim Museum di New York, alla Fundacio Juan Miró di Barcelona, al Musée d’Art Moderne di Parigi, al Centro Cultural de Belém di Lisbona e alla Tate Modern di Londra.

Il film The World of Gilbert & George, prodotto da Philip Haas, è stato presentato al Festival del Cinema di Roma nel 2016. La proiezione è in lingua originale con l’ausilio di una traduzione.

Si ringrazia per la gentile concessione la Milestone Film &Video e la Cineteca Nazionale. La proposta, a cura di Sibilla Panerai, rientra nel Progetto OIKOS del Florian Metateatro Centro di Produzione Teatrale.

INGRESSO GRATUITO E' gradita la prenotazione

INFO www.florianteatro.com Tel. 085/4224087-2406628, mobile 393/9350933 Mail organizzazione@florianteatro.it


GERMANO MAZZOCCHETTI ENSEMBLE

Domenica 14 Ottobre ore 19.00 - FLORIAN ESPACE

Per Teatro d'Autore e altri linguaggi 2018-19 il primo dei “Concerti di Jam&s”

in collaborazione con Jazz Association Music & Soul

con Germano Mazzocchetti fisarmonica, Francesco Marini sax soprano e clarinetti, Paola Emanuele viola, Marco Acquarelli chitarra, Luca Pirozzi contrabbasso, Sergio Quarta percussioni

Il Germano Mazzocchetti Ensemble è attivo da più di dieci anni. Le musiche di Mazzocchetti attingono a sonorità popolari e mediterranee, unite a citazioni jazzistiche e rimandi alla tradizione colta. Il risultato è una musica caratterizzata da uno spiccato sincretismo linguistico, che bene si allinea ad alcune tra le più interessanti esperienze della musica d'oggi.

Di Germano Mazzocchetti come compositore di musiche di scena scrive il critico Giordano Montecchi: “Remoti si sentono gli echi di un Kurt Weill, di un Fiorenzo Carpi e il carsico andirivieni di quella linfa popolare che sempre nutre il lessico di Mazzocchetti. Ma c’è anche altro in questa formazione densa di ritmo ed energia cinetica, impastata con fisarmonica e viola che trasudano melanconia a ogni nota. C’è un universo intimamente latino, fatto di ritmo, calore e languore”.

Il gruppo ha suonato per le maggiori istituzioni nazionali, tenendo concerti, a Roma, all'Auditorium Parco della Musica e alla Casa del Jazz, ai Teatri Valle, Quirino, Sala Umberto e Vittoria, al Fontanone Estate, ai Giardini della Filarmonica, all'Acquario Romano, al Museo di Roma, a Villa Pamphili e, in stagione, al Teatro Ambra alla Garbatella. Inoltre ha dato concerti a Milano, L'Aquila, Torino, Catania, Cosenza, Perugia e in diverse altre città.

INGRESSO € 15  RIDOTTO € 10 (per soci JAM&S e abbonati e allievi Florian)

Si consiglia vivamente la prenotazione

INFO www.florianteatro.com Tel. 085/4224087 mobile 393/9350933 Mail organizzazione@florianteatro.it

 



 

Siamo giunti al termine della rassegna teatrale TUTTI A TEATRO! estate curata dal Florian Metateatro- Centro di Produzione teatrale di Pescara- che vede, come di consueto, la partecipazione di compagnie provenienti da tutta Italia, con spettacoli per bambini e ragazzi a partire dai 3 anni.

 

Ecco l'ultimo appuntamento:

 

Sabato 8 Settembre ore 17.30 Auditorium Flaiano – Spazio Pinetina

 INCONTRI. 14 PASSI NELLE SCRITTURE

a cura della compagnia Stalker Teatro (Torino)

 

progetto e regia: Gabriele Boccacini Performer: Erika Di Crescenzo, Dario Prazzoli, Stefano Bosco, Adriana Rinaldi Musiche originali eseguite dal vivo: Riccardo Ruggeri

 

 

Uno spettacolo umanamente e socialmente prezioso, ma anche esteticamente incantevole. I performer, con l'ausilio di pochi oggetti, interagiscono tra loro e con il pubblico con gesti e giochi dando vita a diversi quadri dallo svolgimento conciso ma sempre lirico, fantasioso, imprevedibile. Una performance interattiva, dal forte impatto visivo che si rivolge a un pubblico eterogeneo, curioso e attento alle novità.

 Teatro interattivo Durata: 55 minuti dai 5 anni in su

 

Lo spettacolo si terrà all'aperto; in caso di maltempo al coperto.

 

BIGLIETTO: 6 EURO Info e prenotazioni: FLORIAN METATEATRO tel. 085 4224087 - 085 2406628 - 393/9350933 www florianteatro.com - organizzazione@florianteatro.it

 


T E A T R A N D O
LABORATORIO DI TEATRO PER BAMBINI, RAGAZZI E ADOLESCENTI 2018/2019

Perchè un laboratorio teatrale per bambini e ragazzi?
Il Teatro, come noi lo pratichiamo, educa in forma di gioco: educa alla bellezza, all'ascolto e all'operare insieme agli altri in forma sinergica, ad entrare in azione (per chi è timido) e a canalizzare l'energia (per chi è troppo esuberante). Inoltre, aiuta a recepire le regole del gioco e, attraverso di esse, a riconoscere il ruolo che ci appartiene nel mondo.
Ecco perchè il laboratorio teatrale è uno spazio e un tempo "prezioso" che partecipa positivamente allo sviluppo olistico della personalità.
Il laboratorio permette di "allenarsi" alla fiducia, alla flessibilità, all'inclusione ma soprattutto prepara a "mettersi in gioco", attraverso la creatività e il coinvolgimento emotivo, con naturalezza e motivazione. Un aspetto da non sottovalutare, anzi uno dei focus principali del gioco del Teatro, è la capacità di entrare in relazione con lo stato d'animo di chi ci circonda: "mettersi nei panni", "vivere un personaggio". L'empatia aiuta ad avere uno sguardo più aperto sulla realtà e a valutare il punto di vista dell'altro per bilanciare il nostro; attraverso il percorso di avvicinamento alla costruzione di un personaggio "giochiamo" alla scoperta delle emozioni del nostro vissuto e alla loro relazione con il mondo che ci è vicino.
Il teatro è fatto di persone e si alimenta della relazione che si instaura tra chi agisce e chi ascolta in un rimando continuo di energia vitale e aiuta a far emergere le potenzialità di una relazione virtuosa a favore di tutti gli interlocutori; citiamo le parole di un bambino che, all'uscita di uno spettacolo teatrale ha detto: "Al cinema si vede grande, alla televisione si vede piccolo, a teatro si vede vero"!
Il percorso che proponiamo, per gruppi omogenei per età, si sviluppa nell'arco temporale che va da ottobre a giugno con frequenza settimanale e si conclude con una messa in scena finale; le nostre proposte di spettacolo finale (saggio) sono il frutto del lavoro dell'ensemble: niente di precostituito, nessuna formula stabilita, ma il processo creativo dei ragazzi adeguatamente stimolati nella ricerca della bellezza e del benessere comune attraverso il gioco del TEATRO.

OBIETTIVI EDUCATIVI
star bene con se stessi e con gli altri
capacità di autocontrollo
rispetto delle regole e degli altri
sperimentazione delle emozioni
consapevolezza della propria fisicità
capacità di sperimentare altri punti di vista

PROGRAMMA
esercizi di attenzione
esercizi per stimolare la fantasia e l' immaginazione
il riscaldamento fisico e vocale
il corpo che parla, il corpo nello spazio scenico
azione scenica
l'errore come punto di forza
improvvisazione a tema
elaborazione scenica

LABORATORI A CURA DI FLAVIA VALOPPI ED EMANUELA D'AGOSTINO   
Prima lezione prova gratuita: MARTEDI' 2 OTTOBRE      

 

PER INFO:FLORIAN ESPACE: 085/4224087 3939350933 347/1643014
MAIL: organizzazione@florianteatro.it

                                           



LABORATORIO TEATRALE PER GIOVANI E ADULTI condotto dall'attore e regista UMBERTO MARCHESANI

Un percorso intenso ed emozionante, dove si incontrano caratteri e personalità diverse al fine di convergere in un viaggi unico e singolare per poter esprimere al meglio le proprie qualità e la propria poetica attoriale. Il laboratorio si concluderà come ogni anno con la messa in scena di un testo classico o moderno che verrà rappresentato all'interno della stagione Florian Metateatro.

MATERIE
Recitazione
Dizione
Lettura espressiva
Studio e caratterizzazione del personaggio
Narrazione
Improvvisazione
Dinamica del movimento

Prima lezione gratuita martedì 2 ottobre ore 20,30

Il corso prevede 2 incontri serali a settimana (martedì e giovedì) con la possibilità di frequentare anche un solo giorno.

PER INFO: 085/4224087 393/9350933 328/2629708
MAIL: umbertomarchesani@libero.it


Fascino, sensualità, bellezza e seduzione sono elementi che ritroviamo nella splendida attrice vastese Elena Sangro, diva del cinema muto, amante e musa di Gabriele D’Annunzio e in questa pièce che ce la racconta.

Il testo narra, basandosi su documenti e sul carteggio - recentemente pubblicato per Ianieri Editore da Franco Di Tizio - la storia di uno dei rapporti più appassionati e sensuali nella vita di Gabriele D’Annunzio.

Attrice di film muti, cantante lirica, prima donna regista e produttrice cinematografica, Elena Sangro ebbe una lunga relazione amorosa con D'Annunzio che a lei, “alla Piacente” dedicò il Carmen Votivum, un vero e proprio inno erotico carico di sensualità: la più bella poesia erotica della letteratura italiana del secolo scorso.

Elena Sangro, nata Maria Antonietta Avveduti, è stata una delle protagoniste del cinema muto e cercò di coinvolgere D’Annunzio nella nascente “settima arte.”
La vicenda d’amore, evocata in controluce con la travagliata nascita della cinematografia italiana, è narrata in questo recital-spettacolo che immagina l’attrice ricordare i suoi momenti più gloriosi e felici e soprattutto il suo travolgente rapporto con uno dei più importanti poeti del ‘900.
Una mise-en-espace di poesia e di struggente pathos che con immagini, musica dal vivo e parole ci racconta anche il fascino di un’epoca straordinaria, quella cioè del primo novecento e di un amore che è: “
l’emozione più intensa che spezza il sogno all’alba del nuovo giorno”.

A Elena Sangro, a cura di Franca Minnucci, è dedicata anche una mostra nella prestigiosa sede di Casa D’Annunzio, visitabile fino al due settembre, inserita nella programmazione del Polo Museale diretto da Lucia Arbace.

Lo spettacolo viene presentato in forma di mise-en-espace in “anteprima nazionale” nell’ambito delle celebrazioni del Centenario della Grande Guerra e del Volo su Vienna promosse dall’Archivio di Stato, da Fly Story, dal Centro Nazionale Studi D’Annunziani e dal Rotary Club Pescara Ovest “G. D’Annunzio”

 

 

 


 

 

ACQUISTO E PRENOTAZIONE BIGLIETTI:

Oltre all'acquisto diretto in botteghino è possibile prenotare per gli spettacoli dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 19.00 telefonicamente ai numeri 085/4224087 e 393/9350933 oppure via e-mail all'indirizzo organizzazione@florianteatro.it. Il sabato e la domenica è possibile prenotare, quando c'è spettacolo, solo al numero 393/9350933 a partire da due ore prima dell'inizio. Il botteghino apre un'ora prima dello spettacolo.

 





Sostenete  il nostro progetto di arte, cultura e teatro donando il vostro 5x1000 al

FLORIAN METATEATRO ONLUS  codice fiscale  00275690683

il centro di produzione e promozione culturale

che ha raggiunto i 30 anni di attività quotidiana

Scegliere a chi destinare il proprio 5x1000, al momento di effettuare la dichiarazione dei redditi, è un diritto e non una tassa in più. Infatti, qualora decidessi di non firmare, la tua quota 5x1000 resterebbe allo Stato.

STAMPA 2018

FLORIAN ESPACE

Via Valle Roveto, 39 

PESCARA 65124

085 4224087 - 393 9350933

direzione@florianteatro.it 

organizzazione@florianteatro.it

info@florianteatro.it

P.IVA 00275690683  

posta certificata:   florianteatro@pec.it