L’Asino di Jesper Halle

Una produzione Florian Metateatro - Centro di Produzione Teatrale in coproduzione con KHIO di Oslo (National Academy of the Art), Teatri Molisani – Teatro del Loto e Teatro Stabile delle Arti Medievali, nell’ambito del progetto Eu Collective Plays-Europa.

 

Di Jon Jesper Halle | Regia di Gianluca Iumiento

con Anna Paola Vellaccio e Stefano Sabelli

 

Jon Jesper Halle, scrittore, drammaturgo e professore di scrittura alla Oslo National Academy of the Arts. Dal suo debutto come scrittore, nel 1984, ad oggi ha scritto per il teatro classico, il teatro di figura, la radio e la televisione. Tra le sue opere più famose troviamo “Dagenes Lys”, vincitrice del National Ibsen Award per la scrittura nel 1996 e “Lilleskogen”, vincitrice del premio Hedda nel 2004. Il suo lavoro di drammaturgo è di ispirazione per molti giovani scrittori.

Il lavoro di Halle, proposto nella traduzione di Maria Sand, vede la regia di Gianluca Iumiento, artista italiano che vive e lavora in Norvegia, con il quale il Florian ha già realizzato sempre per i Quartieri dell’Arte il lavoro “L’Uomo più crudele” di Gian Maria Cervo andato in scena lo scorso anno a Bomarzo.

 

L’asino è un testo polivocale, che si ispira alle teorie di scrittura di Paul C. Castagno.
L’azione si sviluppa nell’intreccio tra un piano narrativo realistico, la storia di Kari (Anna Paola Vellaccio) che diviene vera e propria critica alla claustrofobica società norvegese e quello mistico-metaforico, dove la narrazione prende improvvisamente forme mitologiche con la Voce (Stefano Sabelli). La pièce descrive il sentimento di sentirsi intrappolati dalla vita, dal passato, oppressi dalla società conformista (nel testo quella scandinava, ma riconoscibile in molte società occidentali) e la forte spinta a voler abbandonare tutto e tutti. Kari intraprenderà un viaggio lungo e difficile, guidata dalla Voce che la sfida, ponendole sempre nuovi interrogativi e migrando senza sosta.

 

l'articolo di Franco Cordesco su La Lettura del Corriere della Sera, 8 nov. 2020


FLORIAN ESPACE

Via Valle Roveto, 39 

PESCARA 65124

085 4224087 - 393 9350933

direzione@florianteatro.it 

organizzazione@florianteatro.it

info@florianteatro.it

P.IVA 00275690683

Codice identificativo destinatario CID: M5UXCR1

posta certificata:   florianteatro@pec.it

Sostenere la cultura non ti costa nulla

Dona il 5x1000 al Florian Metateatro

Basta inserire il codice fiscale del FLORIAN METATEATRO ONLUS - 0027569068