Muta Imago

 

(a+b)3

 

domenica 3 dicembre 2017 ore 17.00 - TEATRO COMUNALE di PRATOLA PELIGNA

per TEATRO D'AUTORE e altri linguaggi / Stazioni di Frontiera

ideazione e regia Claudia Sorace  drammaturgia e suono Riccardo Fazi con Claudia Sorace e Riccardo Fazi

Domenica 3 dicembre Teatro d'Autore si sposta per un appuntamento speciale al Teatro Comunale di Pratola Peligna per lo spettacolo (a+b)3 dei Muta Imago, uno dei più interessanti gruppi del nuovo teatro, già affermato a livello nazionale e internazionale, che il Florian ha avuto il piacere di ospitare con grande successo al Festival Scenari Europei 2016 con il nuovissimo e innovativo "Polices!". Questa volta presenteranno invece uno dei loro primi lavori (a+b)3, uno spettacolo che unisce ad una sensibilità di ricerca la capacità di coinvolgere un pubblico ampio e che si presta ad una fruizione anche per famiglie come è giusto che sia in un periodo ancora di feste. Una coppia d’amanti, due figurine felici che si preparano per uscire: mettono il vestito bello, i capelli hanno la piega appena fatta, un giro di perle al collo, le scarpe lucide. Si muovono rapidi, la loro danza si ferma di fronte ad uno specchio, che ne incide i nomi sulle ombre sottili. Si racconta che la pittura nacque quando una ragazza ricalcò il contorno dell’ombra del suo giovane innamorato sulla parete della sua stanza. Il ragazzo sarebbe partito la mattina successiva, allora lei, la notte, tenendo la lanterna vicino al viso di lui e vedendo proiettarsi un’ombra sul muro, disegnò i contorni della sua ombra...

Lo spettacolo sarà preceduto da ANTOLOGIA DI S. un interessante e particolare progetto di drammaturgia sonora di Riccardo Fazi.



FLORIAN ESPACE

Via Valle Roveto, 39 

PESCARA 65124

085 4224087 - 393 9350933

direzione@florianteatro.it 

organizzazione@florianteatro.it

info@florianteatro.it

P.IVA 00275690683  

posta certificata:   florianteatro@pec.it